LA RIVOLUZIONE AMERICANA

Samantha Carrassi 4^GL

Events

PRIMI INSEDIAMENTI INGLESI IN AMERICA

1600

La prima colonia inglese in America fu la Virginia, fondata in onore della regina Elisabetta I.

GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

Approx. 1620

Un gruppo di puritani i Padri Pellegrini approdarono sulle coste del Massachusetts e crearono la colonia di Plymounth

LE TREDICI COLONIE

Approx. 1720

I territori nordamericani risultavano divisi, dopo la guerra dei sette anni; nel 1763 vennero così fissate le tredici colonie inglesi, divise in Colonie del Nord, Colonie del Centro e Colonie del Sud

STAMP ACT

1750

Lo Stamp Act imponeva l'applicazione di una marca su gli atti pubblici e sui giornali.

LE PRETESE INGLESI

Approx. 1763

La tensione tra le colonie e la madrepatria si inasprì poichè venne imposta un'impronta politica e fiscale.

DECLARATORY ACT

1766

Venne revocato il provvedimento a causa di un conseguente assalto agli uffici fiscali.

BOSTON TEA PARTY

1773

Per salvare dalla banca rotta la Compagnia delle Indie orientali, il Parlamento di Londra attribuì a essa il monopolio dall'esportazione del tè oltre oceano. Un gruppo di coloni decise cosi di protestare, salendo su una nave inglese e gettando a mare il carico di tè.

IL PRIMO CONGRESSO CONTINENTALE

1774

Venne convocato a Filadelfia il primo congresso continentale americano al quale presero parte tutte e tredici le colonie e i successivi "padri fondatori" della nazione: Thomas Jefferson, James Wilson e John Adams.

PRIMO CONGRESSO CONTINENTALE

1774

Alcune colonie vennero dichiarate in stato di ribellione; contemporaneamente fu dato il via all'allestimento dell'esercito

CONGRESSO AMERICANO

1775

Venne messo insieme un esercito di volontari e venne affidato il comando a George Washington

PRIMA VITTORIA AMERICANA

1777

Prima vittoria americana a Saratoga alla quale seguirono altri successi come la battaglia di Yorktown nella quale gli inglesi furono costretti alla resa.

DICHIARAZIONE DI INDIPENDENZA

4 Luglio 1777

Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d'America che si richiamava ad alcuni fondamentali principi illuministici come l'esistenza dei diritti umani

ARTICOLI DI CONFEDERAZIONE

1781

Provvisoria formula di compromesso tra gli interessi contrastanti delle ex colonie.

LA COSTITUZIONE

1789

La costituzione americana entrò in vigore tra il 1788 e il 1789 e si trattava di una carta che mirava a creare un potere federale capace di unire i singoli Stati in una sola nazione.