La Corsa allo Spazio

La Corsa allo Spazio

La corsa allo spazio (talvolta detta anche prima era spaziale) è allo stesso tempo un capitolo dell'esplorazione spaziale del Novecento e uno degli aspetti che assunse la guerra fredda tra USA e URSS. Le due superpotenze si sfidarono nella rincorsa a sempre maggiori successi spaziali nel lancio di missili, satelliti, nella conquista della Luna e di pianeti del sistema solare, nel periodo compreso all'incirca tra il 1957 e il 1975, cercando di prevalere l'uno sull'altro

Inizia la Seconda Guerra Mondiale

Approx. 1939

Programma Sputnik

1957 - Approx. dec 1961

Il programma Sputnik consistette in una serie di missioni spaziali senza esseri umani promosse dall'Unione Sovietica alla fine degli anni cinquanta atte a dimostrare la possibilità di costruire satelliti artificiali. Il nome Sputnik (in cirillico Спутник) significa compagno di viaggio oppure satellite. Il programma portò al lancio del primo satellite della storia, lo Sputnik 1, avvenuto il 4 ottobre 1957, e diede inizio all'epoca dell'esplorazione spaziale. Tutti gli Sputnik vennero messi in orbita dal razzo vettore R-7 (Semyorka), originariamente progettato per scopi bellici

Sputnik 1

10/4/1957

Primo satellite artificiale ad essere messo in orbita attorno alla terra

Sputnik 2 (cagnolina Laika)

11/3/1957

Explorer I

1/31/1958

Programma Mercury

feb 1958 - Approx. dec 1963

Il Programma Mercury fu il primo programma statunitense a prevedere missioni spaziali con equipaggio. È stato attivo tra il 1958 e il 1963, con l'obiettivo di mettere un uomo in orbita attorno alla Terra. La progettazione e le ricerche iniziali sono state effettuate dalla NACA (National Advisory Committee for Aeronautics), mentre il programma è stato effettuato ufficialmente dalla NASA, appena costituita

Mercury (scimmietta Gordo)

12/13/1958

Programma Vostok

jan 1961 - Approx. dec 1963

Il Programma Vostok fu il primo progetto sovietico di missioni spaziali umane che riuscì, per la prima volta nella storia, a portare un uomo nello spazio. Dal programma fu sviluppata la navicella Vostok e vennero adattati dei missili ICBM alla missione, che diventarono i razzi Vostok. La serie di prototipi Vostok, portò in orbita almeno cinque animali e un manichino, oltre a Jurij Alekseevič Gagarin

Programma Apollo

1961 - Approx. dec 1975

Il programma Apollo fu un programma spaziale americano che portò allo sbarco dei primi uomini sulla Luna. Concepito durante la presidenza di Dwight Eisenhower e condotto dalla NASA, Apollo iniziò veramente dopo che il presidente John Kennedy dichiarò, durante una sessione congiunta al Congresso avvenuta il 25 maggio 1961, obiettivo nazionale il far "atterrare un uomo sulla Luna" entro la fine del decennio

Vostok 1 (Jurij Gagarin primo uomo nello Spazio)

4/12/1961

Vostok 6 (Valentina Vladimirovna Tereškova prima donna nello Spazio)

6/16/1963

Apollo 11 (primo uomo sulla Luna)

7/20/1969

Programma Saljut

1971 - Approx. dec 1991

Programma Saljut o programma Salyut è stato un programma spaziale dell'Unione Sovietica. Il programma era teso allo sviluppo di alcune stazioni spaziali per consentire lunghe permanenze nello spazio

Missione congiunta USA-URSS

7/15/1975

Programma test Apollo-Sojuz

Space Shuttle

1981 - Approx. dec 2011

ISS

1998 - Approx. 2014

La Stazione Spaziale Internazionale (in lingua inglese International Space Station o ISS) è una stazione spaziale dedicata alla ricerca scientifica che si trova in orbita terrestre bassa, gestita come progetto congiunto da cinque diverse agenzie spaziali: la statunitense NASA, la russa RKA, l'europea ESA (con tutte le agenzie spaziali correlate), la giapponese JAXA, la canadese CSA

OGGI

6/27/2014 - 6/28/2014