Dal Congresso di Vienna,all'Unità d'Italia

Events

Il Congresso Di Vienna

1 Novembre 1814

Il Congresso di Vienna,avviene a Vienna il 1 Novembre 1814,che era voluto dalle nazioni che avevano sconfitto la Francia di Napoleone,ovvero:Inghilterra,Austria,Russia e Prussia.I Congresso di Vienna aveva due principi:la legittimità e l'equilibrio.La legittimità significava che ogni Stato doveva essere restituito al proprio sovrano;L'equilibrio significava che nessuno Stato doveva diventare nè troppo debole nè troppo forte.

La Santa Alleanza

26 Settembre 1815

La Santa Alleanza fu proposta dallo Zar di Russia Alessandro I,che serviva per mantenere la pace in Italia fra i sovrani che avevano sconfitto la Francia di Napoleone.Fu organizzato anche un principio d'intervento,dove qualora si fosse manifestato un pericolo in uno Stato,gli altri avevano il diritto d'intervenire.

I moti rivoluzionari

1820 - 1848

I moti rivoluzionari,sono delle vere rivoluzioni.Abbiamo tre moti rivoluzionari:quelli del 1820-1821,dove Napoli e Piemonte tentano l'insurrezione ,ma vengono fermati dal Lombardo-Veneto;quelli del 1830-1831,dove l'Italia centrale fu proclamato lo Stato delle provincie Italiane.Infine abbiamo i moti del 1848,dove ci fu l'importante costituzione di Carlo Alberto,che interessò direttamente l'Italia e si costituirono governi provvisori a Milano,a parma e a Padova.

Il Risorgimento

1820 - 1861

Il Risorgimento è un processo storico in Italia,che iniziò con i moti del 1820-1821 e terminò nel 1861,che portò all'Unità d'Italia.Gli obbiettivi del Risorgimento erano liberare l'Italia dagli stranieri,e unire l'Italia in un unico Stato.E per raggiungerli,furono ipotizzate tre idee:l'idea repubblicana,federalistica e quella della monarchia.L'ipotesi Repubblicana,riguardava Mazzini e Garibaldi.Mazzini fondò la Giovine Italia (un associazione politica);Garibaldi era un uomo d'azione,militare,e voleva l'unità d'Italia,la democrazia e la repubblica;L'ipotesi federalista riguardava Cattaneo e Gioberti;Cattaneo era uno studioso di scienze economiche e voleva degli Stati Italiani,come per esempio gli Stati Uniti o la Svizzera;Gioberti era un sacerdote piemontese neoguelfa,che propose ai sovrani italiani di associarsi in una confederazione,con al capo il pontefice.Infine c'è l'ipotesi della monarchia,che vede come protagonista Cavour,un nobile piemontese che studiò discipline economiche,voleva Piemonte come modello per l'Italia,associato al Regno di Savoia,e voleva i Savoia come sovrani.

La prima guerra d'indipendenza

1848 - 1849

La prima guerra si svolse nel 1848,in Veneto e in Lombardia,e fu combattuta dagli italiani e dagli austriaci,dove gli italiani risultarono perdenti,e gli austriaci risultarono vincenti.

La seconda guerra d'indipendenza

1859

La seconda guerra d'indipendenza,si svolse in Veneto e in Lombardia.Fu combattuta fra italiani e austriaci,aiutati dai francesi,per ricambiare l'aiuto durante la guerra di Crimea.La seconda guerra d'indipendenza,finì con la pace di Zurigo,che stabilì l'acquisizione della Lombardia.

La terza guerra d'indipendenza

1860 - 1866

La terza guerra d'indipendenza,si svolse nel 1860 che portò all'acquisizione del Veneto.Fu combattuta fra italiani e austriaci,dove in seguito,ci fu l'acquisizione di Roma (1870),condotta da Garibaldi,il quale riuscì a conquistarla trasformandola in capitale.

L'Unità d'Italia

1861

NEL 1861,VIENE PROCLAMATA L'UNITA' D'ITALIA.

Roma capitale

1871

DOPO LE TRE GUERRE D'INDIPENDENZA,ROMA DIVENTA CAPITALE.