storia

Events

i portoghesi e spagnoli cominciano le loro esplorazioni

1487 - 1519

furono proprio gli europei a scoprire l'america perche avevano brama di oro potere e di spezie, in particellare essi volevano anche superare gli arabi per poter tagliare i costi delle merci provenienti dall'india.
a favorire questa serie di spedizioni furono anche le numerose scoperte nautiche come l'utilizzo di vele triangolari e quadrate il timone a poppa, le precise carte nautiche.

doppiato capo di buona speranza

1487

dias fu il primo a dobbiate il capo di buona speranza, anche lui era portoghese

mondanizzazione della chiesa

1490 - 1545

questo periodo è caratterizzato da una presenza di papi che mondanizzarono la chiesa e resero roma un polo d'attrazione per artisti e letterati
Alessandro VI Borgia
Giulio II della rovere
Leone X (figlio di lorenzo de medici)
nacquero in questo periodo infatti molti movimenti che condannavano la mondanizzazione della chiesa

Ignazio da loyola

1491 - 1553

fondatore della compagnia di gesù volgarmente conosciuta anche come i gesuiti, inserì nel suo ordine una struttura quasi militare così da poter mantenere l'ordine e la disciplina.

papa alessandro VI Borgia

1492 - 1503

scoperta america

1492

colombo scopre l'america, egli pensa che sia l'india ma in realtà si tratta di un nuovo continente.

viaggio vasco da gama

1497 - 1498

vasco da gama fu il primo a raggiungere l'india solamente per via marittima

giovanni caboto

1497

giovanni caboto fu il primo che per l'inghilterra si spinze oltreoceano,

amerigo vespucci

1501 - 1502

fu lui a dare il nome alle Americhe. infatti le persone poterono conosce queste terre grazie ai suoi racconti. anche lui si mise al servizio ella corona spagnola.

papa Giulio II

1503 - 1513

vasco da balboa

1513

fu il primo a superare l'istmo di panama e fu di conseguenza il primo a giungere nell'oceano pacifico, che chiamò così poichè gli sembrava pacifico a prima vista

papa Leone X

1513 - 1521

raccolta indulgenze

1514 - 1520

in questo secondo decennio del 1500 si sviluppa il malcontento in Germania a causa del fenomeno delle indulgenze.
Questo fenomeno aveva preso il via grazie a Alberto di Hohenzoller, che nonostante possedesse già due cariche ecclesiastiche era intente a voler ottenere il titolo di arcivescovo di Magonza così da poter entrare a far parte dei sette principi elettori.
per raggiungere il suo scopo nel 1514 si fece prestare una ingente somma di denaro con la quale avrebbe pagato il papa
una volta raggiunto il suo scopo egli ottenè sempre dal papa la possibilità di intraprendere una lunga vendita di indulgenze così da risanare il proprio debito
questa vendita era condotta dai domenicani. si creò preso un malcontento tra la popolazione e anche tra i principi tedeschi che vedevano questa ingente soma di denaro non tanto andare nelle casse della chiesa ma di un principe estero. (così rappresentavano il papa)

francesco I

1515 - 1547

fu proprio Francesco I a istituire alcune caratteristiche della monarchia francese che restarono per molto tempo. in particolare fu lui a definire la sua carica imperiale come quella del sole. in più diminuì i poteri dei parlamenti, pretese anche che i governatori delle 13 provincie di francia rispondessero direttamente a lui e infine fece in modo tale che le entrate dello stato andassero a confluire in un unica cassa in modo tale da essere più facili da controllare.

Teresa D'Avila

1515 - 1582

pace di Noyon

1516

Carlo V e Francesco I per i territori italici

Lutero e la nascita della sua chiesa

1517 - 1546

come affermato in precedenza lutero è convinto che l'uomo sia schiavo del servo arbitrio e di conseguenza sia portato a fare del male
lutero afferma anche che la salvezza può essere ottenuta solo grazie alla fede in dio e non grazie alle opere.
secondo lutero poi ognuno è libero di leggere la bibbia da solo senza l'ausilio di intermediari, egli infatti operò per tradurre la bibbia dal latino al tedesco in modo tale che tutti i cittadini della germania potessero leggerla
egli in più afferma che non esistono i sacerdoti ma più che altro pastori, ogni cittadino può essere sacerdote e soprattutto secondo lutero i sacramenti veramente validi e riconosciuti da dio sono quelli del battesimo e dell'eucarestia, poichè sono gli unici che vengono esplicitati all'interno della bibbia

95 tesi di Lutero

1517

il monaco agostiniano Martin Lutero per fronteggiare e reprimere la vendita di indulgenze stipulò le sue 95 tesi che eslicitavano il fatto che non sono le indulgenze a definire la nostra salvezza ma soltanto la grazia di dio
lutero non si fermò qui e continuò le sue tesi esplicitando tutto ciò che riteneva sbagliato nella chiesa rinascimentale
alla base della concezione religiosa di lutero vi è un forte pessimismo, egli infatti ammette che l'uomo non possiede un libero arbitrio ma soltanto un sevo arbitrio schiavo del male, in più Lutero giunge alla conclusione che lo porterà alla stesura del suo cristianesimo dopo aver letto una lettera di san paolo apostolo ai romani.

lutero accusato di eresia

1518

ad Augusta Lutero non ritratta le proprie dottrine e attacca il potere papale

lutero processato

1518 - 1520

le istituzioni di lutero presero molto piede in Germania tanto che fu invitato a ritrattare le sue tesi dal papa. egli tuttavi non ritrattò e fu convocato a roma per il processo. federico di sassonia riuscì a ottenere che egli fosse ascoltato in germania da un legato del papa
lutero nel suo discorso in tribunale allargò le sue tesi e arrivò anche a contestare l'utorità del papa.
a questo punto il papa invia la bolla Exurge domine che lutero brucia in segno di affronto.
a questo punto il papa di trova costretto ad utilizzare la scomunica (questi event sono già riportati nella linea del tempo

genocidio e sottomissione dei popoli nativi d'america

1519 - 1550

in questo arco di tempo i popoli americani vennero completamnete devastati e assoggettati dai conquistatores spagnoli, nel 1550 si tenne un congresso tra i conquistadores e carlo V, gli indigeni vennero definiti degli essere inferiori oppure da evangelizare. queste etano tutte giustifivcazioni per il genocidio che avevano compiuto.

ferdinando magellano

1519 - 1522

magellano fu il primo a circumnavigare il globo, egli tuttavia non arrivò alla fine della sua spedizione in quanto morì prima in una battaglia. si può collegare al testo di magellano del tanto tempo in mare

carlo V come imperatore

18 giugno 1519 - 21 settembre 1558

carlo d'asburgo alla nascita già possedeva una grandissima quantità di territori (la spagna il sud italia le terre oltre oceano e anche la borgogna). nel 1519 si aprì l'elezione per il seggio imperiale, carlo venne eletto con il nome di carlo V e battè il suo rivale Francesco I di francia.
riuscì a vincere il trono imperiale per una serie di motivi
- aveva un intente somma di denaro che gli era stata prestata dai banchieri frugger
- apparteneva alla casata degli Asburgo, alla quale apparteneva gli ultimi imperatori
- la diplomazia degli Asburgo gli permise di ottenere il consenso anche del papa leone X
- tutto intorno al luogo dove si teneva il seggio rea stanziato un esercito degli asburgo

carlo V aveva ereditato dai suoi due maestri (erasmo da rotterdam e mercurino da gattinara) il desiderio di voler unificare e portare la pace tra le nazioni cristiane.
tuttavia per comprendere meglio queta iniziativa dobbiamo capire che Carlo doveva agire come re fra gli altri re e di conseguenza non imporsi come sovrano universale ma come regolatore della politica europea, restringendo, per esempio, le ambizioni di alcuni paesi come la francia.
in particolare il piano di Carlo comprendeva
-superare le ostilità dell'élite castigliana
- ridimensionare le mire espansionistiche della francia e affermare una solida egemonia asburgica sull'Italia
- riappacificazione tra cattolici e protestanti
- creazione di una difesa contro l'impero turco

Solimano il magnifico

1520 - 1566

durante il dominio di solimano II l'impero turco fece molte conquiste: la Siria la Palestina l'Egitto l'Arabia ed arrivò persino alle porte di Vienna.

exsurge domine

1520

balla palale exsurge domine, Lutero la da alle fiamme e viene scomunicato

dieta di worms

1521

Lutero viene invitato a questa dieta da carlo V per ritrattare le proprie tesi ma egli non ritratta e lascia la dieta indenne grazie al salvacondotto fornitogli dallo stesso carlo V e si rifugia al castello di Federico di Sassonia

guerra per i domini italiani tra Carlo V e Francesco I

1521 - 1525

a partire dal 1521 inizia la guerra per i domini italiani, in particolare Carlo V, appoggiato da leone X, rivendica i sui domini su la Borgogna e su alcune città italiane come Milano.
la guerra si conclude nel 1525 con la sconfitta e la cattura di Francesco I nella battaglia di Pavia.
in seguito Francesco viene chiuso in una stanza di pochi metri quadri, vi ci rimarrà per una anno fino a che non firmerà la pace di Madrid del 1526.

papa Adriano VI

1522 - 1523

rivolta dei cavalieri

1522

rivolta dei cavalieri tedeschi ma Lutero li sconfessa

papa Clemente VII

1523 - 1534

chiesa di Zwingli

1524 - 1531

un altro protagonista di riforma della chiesa fu zwingli che operò a zurigo. in particolare la sua dottrina criticava il culto dei santi e nel 1524 riuscì a far approvare la rimozione di tutte le immagini dei santi dalle chiese della città. in più egli predicava come lutero l'importanza di due sacramenti, tuttavia egli ammetteva che l'eucarestia fosse soltanto una celebrazione simbolica dell'ultima cena di gesù tra gli apostoli.
il suo movimento ebbe vita breve, poichè nel 1531 rimase ucciso nella battaglia di kappel contro la coalizione cattolica

rivolta dei contadini

1524 - 1525

rivolta dei contadini capegiati da Thomas Munzer che sono condannati da Lutero e sconfitti nel 1525 a Frakenhausen dall'esercito dei principi tedeschi
luero sconfessò queste due rivolte (contadini e cavalieri) poichè nella sua ottica il potere temporale è stato istituito da dio per ferma i violenti con la spada e di conseguenza non è ammissibile che i cittadini si ribellino a prescindere se il principe sia saggio giusto o violento.

fondazione teatini

1524

nascita dei cappuccini

1525

libertà di aderire al luteranesimo

1526

Carlo V concede la libertà di aderire al cristianesimo

pace di Madrid

1526

con questa pace la francia cede a carlo V i territori di borgogna e i domini sull'italia

lega di Cognac

1526 - 1529

tornato in francia francesco non onora le promesse fatte a Carlo in quanto ritiene che gli siano state estorte. di conseguenza fonda una lega anti-imperiale denominata lega di Cognac, alleandosi con papa clemente VII firenze venezia milano genova e con la stessa Inghilterra.
tuttavia anche questa volta la guerra volse a favore di carlo anche poiché nel 1528 genova cambiò fazione alleandosi con Carlo.

spartizione dell'Ungheria

1526

gli ottomani arrivano fino in Ungheria alle porte dell'impero, assediarono Vienna e nonostante la città resistette l'ungheria dovette essere spartita tra impero e ottomani che presero la porzione più grande

sacco di Roma

1527

carlo V lascia che i lanzichenetti entrino a roma e la saccheggino. in questo evento molti vedono la fine del rinascimento mentre altri la ritengo una giustizia divina

genova cambia fazione

1528

riconoscienmto ufficiale dei cappuccini

1528

vitato il proselitismo luterano

1529

Carlo V, accordatosi con papa clemente VII, decide di vietare il proselitismo luterano

seconda dieta di spira

1529

con la seconda dieta di spira il'imperatore condanna lutero

barbarossa conquista Algeri

1529

il corsaro turco denominato barbarossa riesce a strappare ai spagnoli il dominio di Algeri

pace delle due dame

agosto 1529

chiamata così per il grande aiuto pervenuto dalla madre di francesco I e dalla zia di Carlo V.
questa pace permise ai medici di ritornare a firenze e a francesco II sforza di governare temporanemanete su milano.

dieta di augusta I

1530

tentativo di riconciliazione tra protestanti e cattolici

morte di Francesco II sforza

1530

alla morte di francesco II sforza carlo V prese il controllo di milano aumentando il potere della spagna sull'Italia

fondazione barnabiti

1530

lega di Smalcalda

1531

Carlo V ingiunge ai principi protestanti di sottomettersi, tuttavia essi in risposta fondano una lega anti imperiale chiamata Lega di Smalcalda
formata dai principi luterani e dallo stesso re di francia.

concessione di professare la loro fede

1532

Carlo V concede ai protestanti di professare la loro fede in attesa di un concilio che risolva le questioni dottrinali

enrico VIII e le nascita chiesa anglicana

1534 - 1547

questa volta la nascita della di una nuova chiesa avviene grazie ad un re. Enrico VIII voleva divorziare dalla moglie Caterina d'aragona ma il papa non gli permetteva il consenso, egli tuttavia non tenne conto del papa e sposò comunque anna bolena. questo gli provocò la scomunica del papa, egli in tutta risposta si proclamò capo della chiesa d'Inghilterra nel 1534. tuttavia nonostante ciò la chiesa anglicana rimase e rimane molto simile a quella cattolica.

barbarossa riconquista tunisi

1534

il corsaro barbarossa riesce anche a riconquistare Tunisi

carlo V alla riconquista di tunisi.

1535

queste conquiste ottenute dai turchi portarono carlo V ad allestire una flotta per poter riconquistare i territori. egli riuscì a riconquistare tunisi, una volta entrato in italia fu acclamato come grande trionfatore sia a napoli, a palermo e anche in sicilia.

chiesa calvinista

1536 - 1564

un altro promotore di una riforma religiosa fu Calvino che formò la sua chiesa a Ginevra. anche egli come zwingli e Lutero ammetteva la presenza di due soli sacramenti che però erano solo simbolici. la sostanziale differenza con le altre due dottrine va ricercata nella teoria di predestinazione. in particolare secondo Calvino non è possibile essere salvati a meno che non si ottenga la grazia divina, in altre parole è dio che decide chi salvare. per calvino la prova della grazia divina sono le opere; se dedichi te stesso alle opere e al lavoro vul dire che hai ricevuto la grazia e di conseguenza ti salverai.

teresa entra a far parte dell'ordine carmelitano

1536

fondazione gesuiti

1540

fondazione fatebenefratelli

1540

dieta di ratisbona

1541

un tentativo fallito di arrivare a un accordo tra cattolici e protestanti

lago ottomano

1542 - 1572

nel 1538 una flotta ottomana riuscì a fermare una intera flotta imperiale mentre nel 1542 fu allestita una intera flotta capitanata dal imperatore in persona per riconquistare Algeri che però non andò a buon fine solo per colpa di una tempesta.
a seguito di questi eventi per oltre un ventennio il mediterraneo orientale si trasformò quasi in un lago ottomano

giovanni della croce

1542 - 1591

nascita degli spirituali

1543

concilio di trento

1545 - 1563

si apre il concilio di trento, dopo le numerose richieste dell'imperatore. tuttavia dato che il concilio era stato istituito dal papa stesso i protestanti non vi parteciparono e di conseguenza esso si trasformò in uno strumento di lotta contro i protestanti.
ne concilio vennero anche riaffermati i dogmi principali del cattolicesimo come i 7 sacramenti, il valore delle opere e il la validità della bibbia in latino.
venne anche istituito l'obbligo di residenza dei vescovi nelle loro diocesi.

battaglia di Muhlberg

1547

Carlo V sconfigge in questa battaglia i principi tedeschi che hanno fondato la lega di Smalcalda

dieta di Augusta II

1548

Carlo V propone un nuovo compromesso tra luterani e cattolici e avanza un progetto per riorganizzare l'impero
tuttavia entrambe le parti rimangono scontenet del compromesso e di conseguenza non si fa nulla
l'imperato cercò anche di mettere assieme politicamente l'impero con i principi tedeschi ma essi rifiutarono ancora una volta e formarono ina nuova lega anti-imperiale.

giordano bruno

1548 - 1600

fi giudicato eretico e bruciato sul rogo poichè giudicava il cristianesimo una cattiva religione che trasformava gli uomini in animali capaci solo di ascoltare quello che gli viene detto senza decidere con la propria testa cosa fare

nascita nuova lega antimperiale

1552

come risposta da parte dei principi tedeschi contro le riforme di Carlo V essi fondano una nuova lega anti imperiale
in questa lega questa volta erano presenti non solo i principi tedeschi ma un nuovo re di francia Enrico II

tribunale dell'inquisizione

1555

pace religiosa di augusta

1555

in base al principio cuius regio, eius regio i sudditi devono professare la stessa religione del principe

indice dei libri proibiti

1559

la chiesa istituisce anche una lista di libri che un buon fedele non dovrebbe leggere, censurando così l'identificazione della cultura

fondazione carmelitane scalze

1560

galileo

1564 - 1642

viene giudicato eretico solo perchè sostiene l'elio centrismo ed è costretto ad abiurare