L'inizio delle guerre italiane

Events

La politica del equilibrio sta per cadere

1492

Nel 1492 muore Lorenzo de'Medici e la politica dell' equilibrio perde il suo interprete più intelligente

L'inizio delle guerre Italiane

1494

Ludovico voleva rubare il trono del regno di Napoli al nipote cosi parlo con il re di francia Carlo VIII di Valsoia e gli promise di farlo passare in mezzo al italia senza che le altre signorie lo attaccassero cosi valico le montagne e arrivato a napoli la cominciò ad attaccare per la prima volta 10 cannoni e cosi prese il
trono pero le altre signorie lo attaccarono con 10.000 mercenari e lo scacciarono e proprio questo fatto diede inizio alle guerre d'Italia

Carlo V

1519

divenne imperatore di un regno vastissimo (Spagna,Regno di Napoli,America spagnola,Austria,Paesi Bassi e Boemia.E il titolo imperiale gli dava la suprema autorità sulla Germania.E amava dire sul mio regno non tramonta mai il sole

La via asburgica

1520

La Francia e l' ex Ducato di Milano dividevano l'impero di carlo V cosi decise di conquistare delle strisce di terra affinchè il suo impero sia tutto unito

La seconda fase delle guerre Italiane

1521

Carlo V attacco la Borgogna senza successo e nel 1525 invece sbaragliò i francesi a Pavia impadronendosi del Milanesimo e lo stesso Francesco I re di Francia fu fatto prigioniero e quando fu liberato fondo la Lega di Cognac di cui facevano parte l'Inghilterra,Firenze,Venezia e pure il papa Clemente VII tutte queste contro Carlo V e queste seconde guerre Italiane finirono nel 1559

Il sacco di Roma

1527

I Lanzichenecchi cioè servi della terra ovvero contadini Avevano conquistato Milano e che avrebbero dovuto annientare la Lega di Cognac però non riuscirono e allora rimasti senza paga attaccarono le campagne e poi marciarono verso Roma che un tempo era la città santa però ora era la città dei vizzi perché i sacerdoti si sposavano e si ubriacavano e anche il papa uguale venne distrutte opere e vennero massacrati tutti gli abitanti e i preti furono messi alla gogna e i principi torturati per sapere dove nascondevano le loro ricchezze.

I turchi

1529

Solimano in Magnifico aveva allargato l'impero in modo prodigioso e dopo aver conquistato la Persia, la Siria, l'Egitto e l'Ungheria aveva posto sotto assedio Vienna, il cuore dell'Impero Asburgico

Divisione dell'impero tra Asburgo d'Austria e Asburgo di Spagna

1556

L'imperatore Carlo V abdicò dividendo l'impero in due parti: al figlio Filippo cioè agli Asburgo di Spagna andarono i Paesi Bassi, la Spagna, le colonie d'America e d'Africa e tutti i possedimenti in Italia mentre al fratello Ferdinando cioè gli Asburgo d'Austria andarono l'Austria, la Boemia e l'Ungheria.
La Germania era sempre sotto la loro autorità ma in realtà era divisa in 350 realtà indipendenti

La battaglia di Lepanto

1571

L'alleanza cristiana costituita dalla flotta spagnola, veneziana, pontificia e toscana incrociò quella turca nelle acque di Lepanto dove i cristiani vinsero liberando il Mare Mediterraneo dal dominio islamico