Medio Oriente

Events

Inizia l'emigrazione degli Ebrei in Palestina

1881

Conflitto Ebrei-Palestinesi

1914

Il conflitto tra Ebrei e Palestinesi è di carattere nazionale

deportazione Ebrei

Approx. 1914

Dopo l'occuapazione Russa gli ebrei della Germania vennero deportati perchè si sospettava che appoggiassero il nemico.

accordo Sykes-Picot

1916

Francia e Gran Bretagna si spartiscono il Medio Oriente rendendo impossibile una futura Arabia unita

Dichiarazione di Balfour

1917

per un futuro governo Britannico esso voleva che in Palestina venisse creato un "focolare nazionale per il popolo ebraico"

Ebrei = nemici

1920

Il programma del partito nazionalsocialista propone la revoca dei diritti per gli Ebrei rendendoli nemici per eccellenza

cresce il numero di Ebrei in Palestina

1922

1922-1938

Agenzia Ebraica

1929

rappresenta a livello nazionale il movimento sionista e gli ebrei in Palestina

Leggi di Normimberga

1935

Queste leggi privano gli ebrei della cittadinanza e l'unione tra ebrei e ariani

Rivolta Araba

1936 - 1939

per rivendicare il blocco degli acquisti di terre da parte degli ebrei e proseguì crescendo diventando sempre più violento

Notte dei cristalli

1938

furiosa e indiscriminata violenza antisemita

l'inghilterra limita l'acquisto delle terre della Palestina a gli Ebrei e contiene l'immigrazione

1938

invasione della Polonia

1939

Vittoria sulla Francia

1940

questo progetto fu sostituito con un altro, con una soluzione territoriale

introduzione della stella di David sui vestiti degli ebrei

1941

squadroni della morte

1942

questi squadroni affiancavano l'esercito tedesco in Russia per un'operazione di pulizia, dove furono uccisi più di 500000 ebrei

i mandati francesi e britannici divennero indipendenti

1946

Divisione Palestina

1947

stato Arabo e stato Ebraico

stato Islamico

1948

che portò alla prima guerra arabo-israeliana

guerra del sinai

1956

il vincente attacco anglo-franco-israeliano all'Egitto fermato solo dall'intervento delle due superpotenze.

La guerra dei sei giorni

1967

Israele scatenò un fulmineo attacco contro Egitto, Siria e Giordania (Sinai). in sei giorni l'aviazione israeliana distrusse quella nemica; la vittoria portò l'israele a conquistare e occupare l'intero Sinai