Luca

Events

Il portogallo medita sulla sua povertà

Approx. 1400

Come popolo più occidentale d'Europa, i portoghesi furono i principali esploratori durante il Medioevo. Le coste molto sviluppate sull'Oceano Atlantico ed i porti situati sulle coste e lungo i fiumi che si riversavano in esso fecero sì che il paese si trovò ad avere una grande marineria. Poiché lo sviluppo dei commerci via terra era molto difficile per l'interposizione dei regni di Castiglia e Aragona, spesso ostili, venne naturale cercare di sviluppare i commerci per le vie del mare.

Il Portogallo spinge il pricipe a trasformare la sua residenza di Capo di Sangres nell'Algarve

1416

invenzione della caravella

1420

La caravella (dal portoghese caravela) fu un tipo di nave in legno, introdotta nel 1441 dai portoghesi, presumibilmente nei cantieri navali di Lisbona. Fu concepita per circumnavigare l'Africa e raggiungere così le Indie orientali senza dover pagare tasse agli Ottomani.
Nell'immaginario collettivo, le "caravelle" per antonomasia sono le tre navi con le quali Cristoforo Colombo raggiunse i Caraibi nel 1492: la Niña, la Pinta e la Santa María. In realtà, quest'ultima era una caracca e non una caravella.

i Portoghesi si insiedarono negli arcipelaghi a ovest dell'Africa (le canarie e le Azzorre)

1427

il principe navigatore morì senza concludere il suo obbiettivo

1460

Giovanni II°, re del Portogallo, ricevette una lettera di tal Cristoforo Colombo, genovese, capitano di mare e grande sognatore.

1483

Paolo Toscanelli

1485

Sosteneva che la terra era rotonda e che la distanza tra l'Europa e Asia, come sosteneva Colombo, era di 4400 Km, mentre non poteva essere minore di 16000. Ciò significava prevedere 40 giorni di navigazione in alto mare invece dei 160 ottenuti secondo il calcolo corretto

Bartolomeo Diaz raggiunse finalmente IL CAPO DI BUONA SPERANZA

1487

Fu l'anno di gloria per la Spagna

1492

Esso infatti fu l'anno della caduta dell'Emirato arabo di Granada e quindi della fine della riconquista che per 500 anni aveva ottenuto vaste zone della Penisola iberica in uno stato di guerra perenne.

Colombo compie il viaggio e crede di essere sbarcato nelle Indie

1492

Il 3 agosto l'ammiraglio Colombo salpò dal porto di Palos con 90 uomini imbarcati su 2 caravelle, la Nigna (ragazza) la Pinta (colorata), e un'ammiraglia più grande che si rivelò la più malandata e la meno adatta alla navigazione oceanica, la Santa Maria.
All'alba del 12 ottobre la buona notizia era confermata: si vedeva all'orizzonte una striscia di terra.
Era arrivato all'isola che battezzò San Salvador; da li proseguì per Cuba, quindi approdò a Hispaniola (oggi Santo Domingo); lui credeva di essere nelle Indie di conseguenza, gli uomini completamente nudi che osservavano le navi ai bordi della spiaggia furono definiti Indios.

Comincia l'età moderna e il Nuovo Mondo diventa America

1507

Pochi anni dopo, un altro navigatore, Amerigo Vespucci si convinse che questo continente non era l'Asia e la chiamò Nuovo Mondo. Nel 1507 un geografo tedesco la battezzò America.